Crea sito

chi ha ragione ?

Il 5 gennaio 2021 è uscito su un quotidiano online un’altricolo riguardante una Signora di Novara , una  professionista il cui comportamento ha sollevato alcune polemiche. La Signora ha scritto e pubblicato questo post su FaceBook;

Beh , facile intuire da dove sìano in seguito arrivati i vari commenti , pro e contro ….. da una parte i no-vax , no-covid , no-mask , no-scienza , no-brain , no-tutto , odiatori per professione , babbei vari , boccaloni del click…. ecc. che non vedevano l’ora ( …forza , sei tutti noi … farm delinquenti , non cielo dicono  … e via compagnia cantante ..)

Dall’altra parte i Medici (quelli veri , non quelli che hanno studiato su Byoblu ….) oppure semplicemente qualcuno che  , sorpreso  di leggere dichiarazioni “originali” , abituato a non prendere tutto per buono senza la minima verifica e/o senso critico  ,  si saranno chiesti a quali principi e/o studi scientifici potessero poggiarsi tali affermazioni.

Beh , nessun principio scientifico , ma semplicemente la Signora in questione NON è UN MEDICO  –  (lo dice lei stessa: ” cit ….SONO NATUROPATA DA 30 ANNI E NON SONO UN MEDICO ALLOPATICO VI È CHIARO???” ) .

Il giorno successivo ( 6 gennaio 2021 n.d.r.) lo stesso giornale pubblica la replica stizzita della signora , minacciando anche denunce per diffamazioni a destra e a manca.

C’è anche un video :

Sulla questione , prosegue l’articolo sul quotidiano , è stato interpellato il Presidente dell’Ordine dei Medici Dott. Federico D’Andrea  il quale , sconsolato , risponde che “Non possiamo intervenire in alcun modo perché la persona in questione non è un medico (e lei stessa lo dichiara) e quindi non è iscritta al nostro ordine. E’ evidente, come dai nostri recenti appelli alla vaccinazione, che la nostra posizione è assolutamente all’opposto da quella manifestata dalla massoterapista ma non abbiamo alcuna competenza sul caso, anche se da più parti siamo stati sollecitati a un’azione. Possiamo solo, e lo faremo, girare la questione all’ordine competente”.

Considerazioni dello scrivente: faccenda chiarita? … parrebbe di si  , la Signora si occupa di argomenti e materie che ha studiato e NON comprese nella Medicina quindi quello che sostiene sulla Medicina stessa non ha alcun valore accademico (ne scientifico) …. Ma non è così …. se non si chiarisce bene  che la Naturopatia NON è medicina (o per lo meno NON VIENE ricvonosciuta dallla Medicina Uffuciale) si corre il rischio di fare confusione , chiamare “Dottore” un Naturopata , anche se linguisticamente corretto , potrebbe indurre in errore e pensare di aver a che fare con un Medico  (scientifico)