non c’e’ limite alla violenza ….


Questa sera leggendo i vari post RSS in Rete mi sono imbattuto in questo tratto da manteblog
Poi seguendo i vari collegamenti sono arrivato qui: nonlosapevo.com
poi qui (ATTENZIONE: quest’ultimo link contiene imagini FORTI)

Un paio di “passi” trovati a commento dei contenuti:

  • Viene mostrato un video in cui vari animali (principalmente visoni) cinesi vengono mutilati, atrocemente storditi e infine scuoiati ancora vivi.Al momento dell’uccisione gli animali, portati nei mercati all’ingrosso dove le grandi compagnie vanno ad acquistare le pelli, vengono storditi con ripetuti colpi alla testa, inferti con un bastone, con una barra metallica, oppure prendendo gli animali dalle zampe posteriori e sbattendoli a terra con violenza. Gli animali lottano, hanno convulsioni, infine giacciono tremanti a terra: molti rimangono vivi.Poi arriva l’accetta, ma non per finirli, per mutilare la zampe. La scuoiatura avviene quando molti sono ancora coscienti; anche alla fine respirano ancora e il cuore continua a battere, i movimenti del corpo e degli occhi sono evidenti per altri 5/10 minuti. ………….(continua)
  • Di siti sulla vivisezione ne ho visti altri, e spesso l’eccessiva spettacolarizzazione di certi orrori è futile. In questo caso no. In questo caso il video è funzionale perchè sostenuto da una petizione della LAV:

…IL MASSIMO DELLA PENA È VEDERE UN ANIMALE SCUOIATO VIVO.
ANCORA COSCIENTE, MENTRE CERCA UNA FUGA ORMAI INUTILE. SUCCEDE IN CINA. MA NOI COMPRIAMO QUESTE PELLICCE.
IL MINIMO CHE POSSIAMO FARE È CHIEDERE AL NOSTRO GOVERNO DI BLOCCARNE L’IMPORTAZIONE.
Puoi aiutarci con una firma sulla nostra petizione

(continua)

Che schifo

Precedente pensare male si fa peccato , però a volte .. Successivo il duello ???